• Home
  • Un ricco numero della rivista: raccontiamo l’infelice conclusione di un grande amore

Un ricco numero della rivista: raccontiamo l’infelice conclusione di un grande amore

Dazi doganali, scambi con gli Stati Uniti, difficoltà interne nell’UE, prima di tutto Brexit, poco tempo alle elezioni europee: ecco alcuni dei principali argomenti per la situazione industriale internazionale. Le previsioni ci dicono di un mercato instabile, con una grande incertezza nella produzione di macchine utensili e alcune minacce sull’economia globale che devono essere affrontate e risolte quanto prima, ma sono ancora in attesa di essere programmate in quanto la soluzione non è così facile da scoprire o come altri argomenti sotto i riflettori, come ad esempio, Elezioni europee o Brexit.
Come si può leggere nel rapporto CECIMO del terzo trimestre del 2018: “L’economia europea sta entrando nel suo sesto anno di crescita ininterrotta. Ma il rimbalzo della crescita globale, trainato da scambi più forti che mai nel 2017, sta svanendo a causa di maggiori tensioni commerciali e di una prospettiva economica offuscata da rischi esterni interni e interconnessi. Sia la Commissione europea che la Banca centrale europea (BCE) hanno segnalato che l’economia europea ha fatto marcia indietro. I solidi fondamentali interni dovrebbero sostenere alcune attività economiche. La BCE ha infine annunciato la fine della sua politica di quantitative easing. Ma gli investimenti continueranno a beneficiare di condizioni di finanziamento favorevoli, nonostante l’imminente normalizzazione della politica monetaria. Nel terzo trimestre, la domanda di macchine utensili è stata globalmente inferiore. Ma quest’anno il calo sembra essere più netto, a causa del contesto dell’economia reale. La crescita del PIL si è indebolita, riflettendo in parte i colli di bottiglia nel settore della produzione automobilistica. L’inflazione è aumentata nel terzo trimestre ma si sta moderando verso la fine dell’anno. Nel breve termine, si prevede che la crescita riprenda”.
In questo numero della rivista affrontiamo alcuni dei principali argomenti del momento, dai doveri, in particolare sull’acciaio cinese, con il contributo del Presidente ad un membro del Parlamento europeo, e le difficoltà nel commercio con gli Stati Uniti, prima di tutto nel settore automobilistico.
In questo numero, inoltre, cerchiamo anche di raccontare la storia di un triangolo: un triangolo di passione e, forse, tradimento, con una fine rosea per una coppia di amanti e un destino amaro per un marito sognatore. Questa è la storia di Tauring che si innamorò di Pedrazzoli ma dovette arrendersi a CML International che riuscì a strappare la grande compagnia di Bassano alle braccia di Tauring Group che ora sta scontando le conseguenze della perdita.
In questo numero, inoltre, è possibile leggere la presentazione di Made in Steel, la fiera in crescita che si terrà a Milano a maggio per la seconda edizione consecutiva, dopo essere cresciuta a Bergamo per diversi anni.
Troverete anche un interessante articolo dedicato a Marcegaglia e molte novità dalle aziende, in un panorama completo delle ultime innovazioni nel mercato e nella tecnologia.
Voglio anche sottolineare il ruolo del nostro nuovo sito web, dove è possibile trovare gli articoli di questo numero tradotti in italiano, gli aggiornamenti e le fotografie del mondo dei tubi.