• Home
  • Tubi intelligenti per il monitoraggio dei pazienti in terapia intensiva

Tubi intelligenti per il monitoraggio dei pazienti in terapia intensiva

Una piattaforma di tubi intelligenti, basati su sensori che consentono a medici e infermieri di raccogliere dati completi sui pazienti: è l’idea della startup israelo-americana di dispositivi medici ART Medical per evitare complicazioni associate alle intubazioni, potenzialmente letali nelle unità di terapia intensiva.

Si tratta di tubi per la respirazione, tubi per l’alimentazione e cateteri delle urine dotati di sensori che raccolgono i dati e rilevano eventuali anomalie in tempo reale, evitando così le complicazioni legate al monitoraggio “manuale” di infermieri e medici.

La tecnologia ha ricevuto l’approvazione della FDA ed è ora nelle fasi finali delle sperimentazioni cliniche. Le vendite del prodotto dovrebbero iniziare alla fine del prossimo anno.